Reiki

Il Reiki è una terapia olistica, di origine giapponese, che consente di attivare i naturali processi di guarigione del corpo del paziente e promuove il benessere fisico ed emotivo.

La parola "Reiki" è una parola definita da due termini: REI (Universale) e KI (Energia vitale) in modo che possiamo interpretare il Reiki come Energia Vitale Universale.

Attraverso il Reiki si canalizza energia. Con l’imposizione delle mani e l'uso di simboli Reiki si aiuta il paziente a mettere in funzione il proprio sistema di difese e ripristinare la sua salute.

Si parte dal presupposto che l’energia vitale di cui parliamo sia energia presente a livelli sottili nell’Universo e che possa essere trasmessa tra le persone. Tutto ciò che siamo e il mondo in cui viviamo è composto di energia, anche noi stessi siamo energia trasformata in materia.

Il reiki è la pratica di guarigione che parla alle nostre cellule con lo stesso codice di cui sono composte: l’energia.

L’operatore non inventa nulla che già non sia presente all’interno della materia stessa. Egli si trasforma in canale di energia ed è in grado di concentrarsi e “chiamare” nelle sue mani l’energia vitale e spirituale. Attraverso essa è possibile mirare laddove la persona ha più bisogno e riequilibrare gli organi a livello energetico.

 

Questo tipo di terapia non porta ad alcun attaccamento religioso e tutte le persone senza distinzione di alcun tipo possono praticarlo.

 

Benefici:

  • Agisce a livello fisico, mentale, emotivo e spirituale. 

  • Favorisce l'auto-guarigione perché libera la propria energia di guarigione.

  • Rafforza la mente, il corpo e lo spirito.

  • Equilibra la frequenza vibratoria del corpo e della mente.

  • Produce un profondo rilassamento.

  • Rilascia blocchi e purifica le tossine.

  • Equilibra i centri energetici (chakras).

  • Ripristina l'armonia.

  • Combatte lo stress.

  • Contribuisce più facilmente a superare le crisi. 

In una sessione di Reiki, il paziente rimane disteso su un lettino, a piedi nudi e vestito. Durante la sessione vengono utilizzati musica soft e aromi come incenso o essenze (aromaterapia). Le mani sono posizionate su parti specifiche del corpo che sono chiamate chakra e attraverso cui scorrono le energie. Questa sessione può durare circa 45 minuti.

Durante questa terapia, l'individuo può sentire rilassamento e sensazione di pace. Molte persone infatti si addormentano, il che non influisce affatto sul risultato finale; alcuni sentono un formicolio, calore o freddo in diverse parti del corpo e/o provano emozioni che affiorano. Altri possono non sentire nulla, ma questo non significa che l'energia Reiki non stia lavorando (ad es. l'aspettativa che si verifichi qualcosa di particolare o la paura che non succeda nulla, può interferire con il processo).